ORTODONZIA

ORTODONZIA IN ETA’ EVOLUTIVA

La durata di un trattamento ortodontico può variare dai pochi mesi ad un massimo di 3 anni. Nel bambino in crescita e pertanto con una dentatura in continuo sviluppo, è bene alternare periodi di trattamento ad altri di attesa. Gli apparecchi utilizzati sono molto semplici e ben tollerati dai piccoli pazienti; il trattamento richiede competenze specifiche e la sinergia tra pediatra , osteopata e logopedista è per noi fondamentale. Verso i 4/5 anni di età, la previsione della crescita facciale permette di determinare l’epoca migliore di intervento e di individualizzare gli obiettivi del trattamento. Per raggiungere il massimo risultato nel più breve tempo possibile è necessario intervenire precocemente (dentatura da latte o mista), perché l’obbiettivo non sono i denti ma le ossa.

ORTODONZIA IN ETA’ ADULTA

E’ possibile correggere le malposizioni dentali negli adulti di qualsiasi età. Normalmente la correzione ortodontica nell’adulto viene eseguita con apparecchi fissi, che devono essere portati per un periodo da 6 a 36 mesi. Grazie alle nuove tecnologie, gli apparecchi ortodontici sono oggi molto più confortevoli e gradevoli da portare che in passato.

ORTODONZIA LINGUALE

Utilizza attacchi e archi metallici non sul lato esterno, ma su quello interno dei denti, rendendoli così assolutamente invisibili all’osservatore. L’efficacia di questi apparecchi “mimetici” è pari a quella degli apparecchi tradizionali.

INVISALIGN

Niente più metallo: la tecnica Invisaling si avvale di mascherine trasparenti, facilissime da portare e totalmente igieniche. Il trattamento si compone di una serie di allineatori personalizzati ,quasi invisibili che vanno sostituiti ogni due settimane. Un programma di trattamento virtuale 3D (software ClinCheck®) mostra gli spostamenti che i denti seguiranno nel corso del trattamento. Ciò permette di sapere in anticipo quale sarà l’aspetto dei denti al termine del trattamento.

RIABILITAZIONE NEURO OCCLUSALE (RNO) e ORTODONZIA “PLANAS”

La RNO è un percorso terapeutico messo a punto dal Prof Pedro Planas.
Sulla base di una corretta diagnosi, la terapia intende inserire nella bocca, attraverso degli apparecchi, gli stimoli di crescita di fatto insufficienti e che hanno determinato l’insorgere della patologia.
Ciò che ci ha spinto ad adottare questa tecnica è la assoluta naturalità con cui gli elementi dentali si spostano alla ricerca di contatti migliori fra di loro, nel totale rispetto della fisiologia dell’apparato dentale e nel conseguente miglioramento della postura cranio-cervicale.

BIO ODONTOIATRIA
BIO ODONTOIATRIA
RIABILITAZIONE PROTESICA
RIABILITAZIONE PROTESICA
ODONTOIATRIA GENERALE
ODONTOIATRIA GENERALE
RADIOLOGIA DIGITALE
RADIOLOGIA DIGITALE
ORTODONZIA
ORTODONZIA
MEDICINA ESTETICA
MEDICINA ESTETICA
PEDODONZIA
PEDODONZIA
SEDAZIONE COSCIENTE
SEDAZIONE COSCIENTE